I TRE GUNA

 

I Guna sono le tre qualità di tutte le cose, e determinano, tra l’altro, la natura mentale degli individui. Sono:

-Sattva: la luce, l’armonia, l’intelligenza, la chiarezza, la comprensione.

-Rajas: l’energia, il cambiamento, la passione, l’agitazione,la forza vitale, l’ispirazione, il dolore.

-Tamas: l’inerzia, il buio, il dubbio, l’attaccamento, l’oscurità, la stagnazione, l’indifferenza.

 

Queste tre forze sono sempre presenti: quando ne domina una, le altre sono sullo sfondo, ma sono sempre presenti. Se domina Sattva, le altre due restano sullo sfondo, e svaniscono desiderio e ignoranza, voglia di agire e di fare; restano solo pace e tranquillità. Se domina Rajas, sono Sattva e Tamas a stare sullo sfondo, e si ha un gran fermento, voglia di agire, si fanno progetti e avviano attività. Quando è Tamas a dominare, e le altre due sono sullo sfondo, siamo dominati da pigrizia, ignoranza, servilismo, indolenza e disinteresse.

Nell’Ayurveda,  i cibi possono far si che queste qualità aumentino o diminuiscano; ad es. le diete sattviche sono quelle che aumentano le qualità sattva, che sono quelle, secondo l’Ayurveda, che dovrebbero emergere in ognuno di noi.

Alcuni cibi sattvici: vegetali; frutta, semi, noci, cereali integrali.

Alcuni cibi rajasici: caffè, cioccolata, tè, spezie piccanti in eccesso.

Alcuni cibi tamasici: carne, pesce, uova, funghi, cipolle, alcoolici.

L’alimentazione ideale per ciascuno di noi, però, è legata fondamentalmente ai nostri dosha, come vedremo in seguito; si può attuare una dieta in base ai Guna esclusivamente nei periodi in cui ci accorgiamo di essere troppo sbilanciati verso un atteggiamento Rajas o Tamas (secondo l’Ayurveda, dovremmo aspirare tutti ad essere Sattva, ovviamente!...) .

                                                                    Home                              torna ad Ayurveda